Pos SumUp: Recensione Completa, Costi e Vantaggi

Forse ti sarà capitato di entrare in un piccolo esercizio commerciale e recandoti alla cassa hai notato un curioso piccolo oggetto dalla forma quadrata mediante cui hai potuto pagare con la carta in un attimo. E’ il nuovo POS portatile chiamato SumUp, uno strumento tramite cui effettuare operazioni finanziarie con grande comodità e semplicità. Andremo ora a esaminarlo nel dettaglio.

Che cos’è e Come Funziona

SumUp è essenzialmente un lettore di carte mobile, un POS portatile ideato, progettato ed emesso dall’omonima società londinese nell’ormai lontano 2012. L’idea che soggiaceva alla realizzazione di questo prodotto era quella di fornire uno strumento in grado di semplificare notevolmente tutte le attività che avessero a che fare con i pagamenti e al contempo fornire al negoziante qualcosa che potesse incrementare e innovare il suo business. Da semplice scommessa oggi SumUp è diventata una vera e propria realtà capillare che fornisce i suoi servizi in più di 30 Paesi in tutto il mondo, compresa appunto l’Italia dove questo praticissimo POS portatile sbarcò nell’autunno del 2012, appena pochi mesi dopo la sua ideazione.

pos sumup con scontrino

La principale caratteristica di SumUp è che il suo funzionamento non è in alcun modo collegato alla necessità di avere un conto corrente. Il POS portatile SumUp, infatti, è in grado di accettare ogni tipologia di carta sia essa di credito sia di debito senza alcun problema. Le modalità mediante cui le varie carte possono procedere al pagamento includono sia la funzionalità contactless che quella tramite PIN, previo naturalmente inserimento nel dispositivo. La società SumUp ha pensato bene di diversificare il prodotto finale in modo tale che andasse a soddisfare le esigenze dei suoi richiedenti e così ha realizzato due prodotti ben specifici: uno che necessità di essere connesso allo smartphone o al tablet mediante bluetooth ad esempio; il secondo è invece totalmente autonomo grazie alla presenza del modulo GSM/GPRS.

App per Smartphone

SumUp dispone di un’app proprietaria disponibile sia per Android sia per Ios e scaricabile quindi tenendo conto del sistema operativo del proprio dispositivo, con cui avere una immediata e chiara consultazione riguardo tutte le movimentazioni finanziarie ricevute e le transazioni in corso d’essere. Disponibili anche grafici e tabelle esaustive auto indicizzanti per gestire al meglio tutte le varie entrate categorizzate tenendo conto di ogni singolo aspetto, come orario e sezione merceologica.

Modelli disponibili

Come anticipato poc’anzi, i modelli disponibili di SumUp sono tre: SumUp Air, SumUp 3G e SumUp 3G + stampante . Vediamoli singolarmente.

SumUp Air

E’ il modello non completamente autonomo nello svolgere le proprie funzioni, in quanto richiede imprescindibilmente di essere connesso a un dispositivo terzo tramite bluetooth. I sistemi di pagamento accettati sono decisamente variegati e comprendono: NFC, PIN, chip, Google Pay e Apple Pay. Il suo design risulta perfettamente idoneo allo scopo presentando infatti un piccolo schermo con relativa tastiera touch e con una sezione superiore adibita al contestuale inserimento della carta stessa.

pos sumup air

La nota senz’altro positiva di questo modello è la sua piccola ma performante batteria che consente sino a un massimo di 500 operazioni continuative senza problemi. Il funzionamento del modello è altamente user friendly. Nel momento in cui il cliente avvicina la propria carta al dispositivo per effettuare il pagamento con una tempistica pressoché immediata si attiverà anche il modulo bluetooth dell’esercente in modo che possa autorizzare il pagamento stesso. Il costo di SumUp Air è di 29 Euro + IVA.

SumUp 3G

E’ il modello totalmente autonomo e in grado di funzionare senza avvalersi di un ulteriore dispositivo a cui appoggiarsi. Il suo funzionamento, infatti, è reso possibile grazie alla presenza del modulo Wi-fi e di quello GSM/GPRS. I sistemi di pagamento accettati sono pressoché i medesimi del fratello minore, il design, però, risulta leggermente differente aumentando seppur di poco le dimensioni ma mantenendo comunque intatto lo stile finale che consta di una tastiera e schermo touch screen e di sezione superiore adibita all’inserimento della carta.

pos sumup 3g

La batteria rispetto al modello non autonomo cala leggermente di prestazioni garantendo sino a 50 operazioni continuative, ma ciò è dovuto essenzialmente alle dimensioni maggiori e soprattutto alla presenza dei due moduli accessori. Per concludere il pagamento basterà che il cliente avvicini la propria carta, naturalmente nel caso sia usufruendo della modalità contactless, e in pochissimi secondi il dispositivo consentirà la buona riuscita dell’operazione. Il costo di SumUp 3G è di 99 Euro + IVA. Nel costo sono infine compresi sia la SIM sia una garanzia di rimborso sino a 30 giorni. SumUp 3G con Stampante viene invece 199€ + IVA

Costi

Il POS portatile SumUp non presenta alcuna spesa riconducibile a un canone mensile, i soli esborsi comminati saranno quelli relativi alle commissioni in seguito all’uso del dispositivo. Le commissioni incidono con una percentuale dell’1.95% dell’importo tramite POS e del 2,50% per tutti quei pagamenti effettuati mediante altre modalità, come link o buoni regalo.

Conclusione

Si tratta di uno strumento di grande utilità per tutti quegli esercenti che gestiscono un’attività commerciale con medio-piccolo transato e non per questo desiderano rimanere esclusi da quelle funzionalità messe a disposizioni dall’innovazioni nel settore. E’ uno strumento configurabile e usabile con grande semplicità per ambo i lati, esercente e consumatore, e la relativa assenza di costi di gestione unita alle ridotte dimensioni lo rende sicuramente un dispositivo di cui fare uso con estrema soddisfazione.

Sito Ufficiale: www.sumup.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here