Conto Qonto: recensioni, offerte, condizioni e vantaggi

Il conto Qonto ideato per professionisti, start up e PMI

Il conto Qonto è un prodotto bancario destinato alle piccole e medie imprese e ai professionisti. Un conto corrente business con IBAN italiano adatto anche per startup che può essere utilizzato sia in sostituzione, che in aggiunta ai conti correnti proposti dalle banche tradizionali.

È stato appositamente ideato per questo genere di esigenze permettendo massima flessibilità ed una gestione finanziaria completa dell’impresa. Peraltro dispone di alcuni strumenti necessari come carte di pagamento Mastercard e servizi capaci di semplificare il tutto.

Come aprire il conto Qonto

Aprire il conto corrente Qonto è facile ed immediato. La procedura prevede l’esigenza di dover visitare il sito ufficiale di Qonto e scaricare nell’apposita sezione l’app che è disponibile sia per dispositivi che prevedono come sistema operativo Android, e sia per dispositivi che montano il software iOS. Una volta scaricata l’applicazione ed aperta sul proprio dispositivo, sarà necessario scegliere nel menù la sezione Apri in Qonto.

A questo punto parte una procedura guidata che richiederà l’inserimento di alcuni dati indispensabili per la creazione del conto ed in particolar modo le informazioni personali come nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, ma anche le credenziali aziendali. Naturalmente la procedura è stata diversificata nel caso di liberi professionisti e di piccole e medie imprese.

Per effettuare la creazione del profilo e quindi aprire il conto corrente on-line Qonto, sono necessari al massimo 5 minuti e soprattutto non è previsto alcun costo anche perché viene data la possibilità al cliente di provare il prodotto per 30 giorni per poi recedere eventualmente senza commissioni di alcun genere.

Le operazioni possibili con il conto corrente Qonto

Qonto è un conto corrente multi carta, il che permette di attivare ed associare allo stesso conto corrente diverse carte di debito del circuito MasterCard. Con ognuna delle carte fisiche messe a disposizione da questo prodotto, si possono effettuare prelievi presso qualsiasi sportello ATM fino ad un massimo di 1000 euro nel mese.

Naturalmente, si possono seguire tantissime tipologie di pagamenti partendo dal bonifico bancario senza alcun costo se la movimentazione viene effettuata tra conti correnti Qonto. Tra l’altro, in questo caso, il bonifico è istantaneo. Con la carta di credito fisica si possono effettuare acquisti quotidiani sia on-line che fisici, mentre si può prelevare su qualsiasi sportello a fronte di una commissione pari ad 1euro per ogni prelievo. Per quanto riguarda le carte di debito del circuito MasterCard, possono essere anche virtuali, ma in questo caso le operazioni sono eseguibili soltanto on-line.

Si può anche effettuare il pagamento con addebito diretto e fruire anche dell’innovativo terminale di pagamento POS per le piccole e medie imprese e per i professionisti, denominato iZettle. Si prevede una commissione che oscilla da 2,75% ad un 1% per transazione e non prevede nessun genere di costo fisso per cui se non lo si utilizza, non si paga niente.

Conto Qonto | Le recensioni e la piattaforma
La piattaforma del conto Corrente Conto

I costi del conto Qonto e limiti

L’apertura del conto corrente Qonto non richiede alcun genere di costo. Tuttavia, per poter fruire nel tempo dei servizi offerti da questo prodotto bancario, sarà necessario sottoscrivere un piano che si diversifica a seconda delle specifiche esigenze. In particolare, sono previsti tre diversi piani destinati rispettivamente a liberi professionisti, micro imprese ed aziende di piccole e medie dimensioni fino ad un massimo di 250 dipendenti. I costi dei vari piani sono molto differenti tra di loro, come del resto sono differenti le operazioni che possono essere eseguite senza ulteriori commissioni. In particolare, per il piano base indicato con il termine Solo, sarà necessario un esborso mensile di 9 euro. Inoltre, c’è il piano Standard che invece prevede 29 euro al mese e quindi il piano Premium da ben 99 euro al mese.

Come visualizzare l’estratto conto e la lista movimenti

Per visualizzare l’estratto conto, bisogna entrare con le proprie credenziali e quindi andare a cliccare sulla sezione Coordinate bancarie. A questo punto, nel menù a tendina, si apriranno diverse voci tra cui quella Accedi all’estratto conto oppure Scarica su PDF per avere le disposizioni sul proprio dispositivo.

Puoi scegliere l’estratto conto di tuo interesse ad esempio per calcolare la giacenza media annuale. Se invece si vuole visualizzare la lista movimenti, bisognerà semplicemente accedere al proprio conto corrente aspettando che la pagina si carichi in maniera del tutto autonoma.

App compatibile con sistemi Android e iOs

Per utilizzare al meglio tutte le potenzialità ed i servizi messi a disposizione dal conto corrente Qonto, è disponibile l’apposita ed omonima app che è scaricabile sullo Store di Google Play oppure della Apple a seconda della tipologia di dispositivo di cui si dispone. In particolare, per quanto riguarda la versione Android, l’app è compatibile con la versione 4.3 e successive. Invece la versione disponibile sull’App Store, è compatibile con il sistema operativo iOS 11.0 e versioni successive.

Peraltro, può essere utilizzata anche su iPhone, iPad e iPod touch. L’app e quindi conto Qonto dispone di Satispay, il servizio dedicato ad esercenti e professionisti che permette di accettare pagamenti dai principali dispositivi (smartphone, tablet, pc e MacOs) senza POS.

Le commissioni sono pari a zero nel caso di negozi fisici con pagamento sotto i 10 euro, mentre sono pari a zero 0,20 euro per pagamenti sopra i 10 euro. Invece, per siti di e-commerce è prevista una commissione dello 0,5% per transazioni superiori e la soglia dei 10 euro e dello 0,5% + 20 centesimi di euro per transazioni sotto i 10 euro.

La carta di credito del conto Qonto | Recensioni e consigli
La carta di credito del conto Qonto

Conclusioni: perché dovresti aprire un conto Qonto?

Il conto corrente online Qonto è uno strumento molto utile per gestire la propria attività. Consente di personalizzare i servizi di cui si necessita e soprattutto di plasmare i costi secondo le proprie esigenze.

Viene data la possibilità al cliente di scegliere un piano tariffario secondo quelle che sono le proprie richieste ed inoltre è piuttosto versatile, semplificando in maniera considerevole la gestione dell’attività. Non prevede alcun costo di apertura e di chiusura e mette a disposizione un’applicazione disponibile sia per dispositivi con sistema Android che iOS.

Visita il sito ufficiale in italiano, del conto Qonto per saperne di più: https://qonto.eu/it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui