Circuito V Pay Visa: Cos’è e Come Funziona

Il circuito V Pay è una realtà tutta nuova ed innovativa che offre molteplici possibilità per pagare ed acquistare prodotti sia nei negozi fisici che online, in totale sicurezza. V Pay può essere utilizzata però solamente nelle nazioni europee. Scopriamo come funziona e le sue caratteristiche.

Cos’è il Circuito V Pay

Negli ultimi anni avrai sicuramente notato un cambiamento rapido sulle modalità di pagamento. In qualsiasi parte del mondo ti trovi infatti, appare chiaro come le comuni modalità utilizzate e conosciute come carte di credito, bonifici bancari e contanti, stiano venendo rimpiazzate o modificate con altre soluzioni. Questi importanti cambiamenti derivano dalla necessità di puntare maggiormente sull’efficacia e sulla rapidità, ovvero su quei due aspetti considerati fondamentali se si vuole rimanere al passo con i tempi. Ad oggi esistono innovative modalità di pagamento molto semplici da utilizzare ma soprattutto sicure. Tra di questi vi è in primis sicuramente il circuito V Pay.

V Pay Visa è un vero e proprio circuito ideato per fornire ai clienti, sia nuovi che vecchi, un modo tutto nuovo per poter spendere il denaro ed effettuare acquisti. Per capire bene il suo meccanismo occorre però analizzare meglio questo innovativo strumento.  Visa è una multinazionale utilizzata in tutto il mondo e il suo sistema viene riconosciuto da chiunque. V Pay Visa nasce così con l’obiettivo preciso di rinnovare i suoi prodotti e per consentire ad una sempre più vasta fetta della popolazione di gestire le singole risorse monetarie. Rispetto alle classiche carte di credito o di debito disponibili in commercio, V Pay ha segnato così una vera e propria svolta con il passato. Per utilizzare la carta in questione devi obbligatoriamente trovarti in Europa e per richiederla devi essere un cittadino del vecchio continente.

VPay Visa
VPay Visa

Come Funziona

Il circuito V Pay Visa, dato che funziona solamente all’interno dell’Europea, viene definito “esclusivo europeo”. In linea di massima le carte associate prevedono un meccanismo molto semplice e veloce. Dovrai innanzitutto trasferire il tuo denaro liquido sulla carta di credito, di modo da poter prelevare determinate somme di denaro agli sportelli automatici predisposti oppure per fare acquisti negli online. La carta in questione è l’unica che ad oggi tende a rispettare gli standard imposti da SEPA, ovvero la Single Europe Payments Area. Questo sta a significare che potrai liberamente usare la carta V Pay per pagare qualsiasi cosa in Europa e in ogni negozio o attività commerciale che la accetta come metodo di pagamento.

Allo stesso tempo con V Pay Visa potrai vedere assicurati i vari effetti come se fosse una carta bancaria internazionale che funziona anche fuori dai confini nazionali. Potrai così portarla sempre con te nel tuo portafoglio nei viaggi di piacere o di lavoro. Naturalmente è chiaro che questa nuova carta tenderà a svantaggiarti se vivi nei piccoli paesi in quanto devi trovare POS ed esercizi commerciali che dispongono di tale servizio. Al contrario però V Pay aiuta di gran lunga coloro che sono abituati a viaggiare abitualmente nelle nazioni europee.

Sicurezza

V Pay Visa offre una serie di vantaggi grazie al suo utilizzo ma la cosa che spesso frena le persone prima di attivarla riguarda la sua sicurezza. Visa è un circuito riconosciuto a livello internazionale e viene considerato altamente certificato e sicuro. Se tuttavia hai bisogno di maggiori garanzie, puoi optare per un servizio extra che V Pay offre ai suoi clienti, con una protezione che supera le comuni certezze che normalmente vengono garantite nelle tradizionali carte. Proprio per tale carta infatti il circuito dispone di un innovativo sistema chiamato Chip & Pin, che fornisce un duplice metodo di sicurezza. In questo modo, grazie al chip unico uguale per ogni carta, potrai avere anche un codice interno che è impossibile da replicare, donare o scoprire.

Oltre ad esso viene aggiunto poi un Pin, ovvero un codice segreto che dovrai scegliere in maniera del tutto autonoma. Tale codice ti verrà richiesto nei momenti in cui effettuerai le classiche operazioni bancarie oppure per prelevare denaro contante presso gli sportelli automatici. La sicurezza con V Pay Visa non mancherà di certo anzi nel suo complesso viene ritenuta molto più attendibile rispetto ad altre carte. Non devi quindi avere alcun timore e iniziare a sottoscrivere fin da subito la tua nuova carta V Pay per rimanere al passo con i tempi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui