Carta di credito Widiba: Recensione, Costi e Requisiti

Una delle realtà bancarie maggiormente apprezzate soprattutto in virtù della varietà delle funzionalità garantite e della vicinanza al cliente è sicuramente Widiba. Si tratta di una società la cui controllante è la banca Monte dei Paschi di Siena, ovvero un istituto dalla storia centenaria e simbolo di standard qualitativi di assoluta eccellenza. Tra i prodotti finanziari offerti da Widiba c’è una propria carta le cui caratteristiche sono senz’altro degne di nota. Andiamo a vederla nel dettaglio. La carta Widiba è una carta di credito emessa dall’omonima realtà societaria comandata dal conto corrente widiba, controllata dall’istituto Monte dei Paschi di Siena, e associata al circuito Maestro.

La carta è munita di IBAN necessario per l’esecuzione di tutte le attività finanziarie di base, inoltre una delle sue caratteristiche principali è proprio quella dell’estrema adattabilità alle esigenze degli utenti, motivo per cui risulta disponibile in ben 3 profili distinti: Classic, Gold e Oronero. La carta inoltre risulta munita del consueto chip contactless per autorizzare spese e acquisti d’importo non superiore ai 25 Euro senza bisogno d’inserimento del PIN.

Operazioni, funzioni e vantaggi

La carta Widiba permette di effettuare tutte le principali operazioni finanziarie di base come inviare o ricevere bonifici, autorizzare pagamenti sia presso gli esercenti fisici sia presso quelli online, prelevare da ogni ATM del territorio e persino procedere con l’accredito del proprio stipendio o pensione, oltre che essere utilizzabile per noleggi o prenotazioni. Possibile inoltre usufruire della funzionalità cashback in una doppia versione: quella statale che prevede un rimborso sino al 10% di tutte le spese effettuate e quella propria di Widiba con un rimborso dello 0.5% sui vari acquisti.

Costi e limiti

In fase introduttiva abbiamo presentato i 3 profili disponibili per questa carta e ora andremo ad affrontare i loro relativi costi e limiti. Iniziamo col dire che i costi che la carta Widiba presenta, indipendentemente dal profilo scelto, sono decisamente convenienti. Le spese ad esempio relative al bancomat, all’apertura del conto e al canone per il primo anno risultano totalmente gratuite. La versione con il profilo basilare Classic prevede un plafond di 1.500 Euro. Il canone mensile è calcolato su base trimestrale e impatta con un importo di 5 Euro.

Le metodologie di pagamento e gestione sono anch’esse gratuite, le uniche spese si applicano alle consuete commissioni in caso di operazioni in valuta differente dall’Euro e si aggirano intorno al 2% dell’importo stesso. La carta intermedia con profilo Gold, invece, porta il plafond a un massimale di 5.000 Euro. Il canone comporta una spesa di 50 Euro annuali. L’ultimo profilo, quello Oronero, è sicuramente quello che prevede un plafond più consistente che infatti raddoppia rispetto a quello Gold e si porta a 10.000 Euro.

Il canone dovuto e richiesto, però, mantiene la medesima cifra, particolare non da poco. Gratuiti per tutti i profili c’è anche la possibilità d’invio e ricezione di bonifici bancari a patto che si resti nella zona Euro, al di fuori richiedono un esborso di 10 Euro. La domiciliazione delle varie utenze nonché il pagamento di MAV e RAV hanno zero spese. Restano solamente i costi relativi ai bollettini postali che richiedono una spesa di 1.40 Euro cadauno. I prelievi dai vari ATM risultano assolutamente convenienti andando a incidere con una commissione di 1 Euro se l’importo prelevato è pari o inferiore ai 100 Euro, in caso di cifra superiore, invece, sono assolutamente gratuiti. Il limite di prelievo è di 1.550 Euro giornalieri.

App per smartphone

Presente un’app proprietaria assolutamente user friendly e disponibile, in base al sistema operativo del proprio smartphone o tablet, sia per Android sia per Ios. L’app consente una personalizzazione su tutti i principali aspetti e opzioni, possibile anche l’attivazione di notifiche istantanee mediante l’app stessa, sms o mail per essere sempre al corrente sugli eventuali cambiamenti accorsi sul proprio conto. L’app, infine, è perfettamente integrabile sia con Google Pay sia con Apple Pay per poter sfruttare tutto ciò che riguarda il mobile payment.

Come verificare saldo e movimenti

La carta è progettata per dare il meglio di sé online e infatti, a tal riguardo, risulta di fondamentale importanza la funzionalità denominata Open Widiba mediante cui poter collegare tutti i conti in proprio possesso sotto un unico account così da avere sempre sotto controllo la propria situazione patrimoniale impiegando o l’apposita app o l’area personale del sito di riferimento.

carta di credito conto widiba

Come ricaricare la carta

Decisamente complete le opzioni per ricaricare la propria carta: bonifico tramite l’apposito IBAN, internet banking o utilizzando qualsiasi ATM.

Come richiederla e attivarla

L’aspetto più importante da prendere in considerazione è che il rilascio della carta Widiba è concesso solamente a coloro che già dispongono di un conto presso il medesimo istituto. L’iter procedurale è prettamente digitale e può essere svolto solamente online mediante pochissimi e graduali step. Per prima cosa bisognerà accedere al sito ufficiale della Banca Widiba e procedere con la propria registrazione recandosi nella sezione apposita. Saranno presenti i consueti moduli informativi che andranno compilati interamente immettendo i propri dati, codice fiscale, indirizzo mail e numero di cellulare.

Per ragioni di tutela della privacy del richiedente il documento di riconoscimento dovrà essere caricato sulla piattaforma insieme a un selfie che accerti l’identità del soggetto. Una volta verificati tutti i dati inseriti, il conto risulterà aperto e operativo e solo a questo punto si potrà cliccare sul pulsante “Richiesta Carte” e optare per quella più idonea alle proprie esigenze. Dopo aver compiuto un’analisi ulteriore sulla situazione patrimoniale del soggetto richiedente, Widiba spedirà la carta fisica all’indirizzo di residenza fornito entro una settimana lavorativa.

Conclusioni, opinioni e considerazioni finali

Si tratta di una carta in grado di riscuotere senza alcun dubbio l’attenzione di un vasto segmento di clienti. Le sue caratteristiche e soprattutto i costi pressoché nulli di gestione la rendono ideale per un utilizzo quotidiano non solo nel territorio italiano. Affidabilità, concretezza e semplicità d’uso è il trittico fondante su cui si basa il suo funzionamento. La sua estrema personalizzazione, infine, la rende ideale anche per tutti quegli utenti, anche minorenni, che possono avere precise necessità specifiche.

Sito ufficiale: www.widiba.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui