Carta di Credito Online: Costi, Vantaggi e Differenze

Quali caratteristiche contraddistinguono le diverse tipologie di carte di credito in circolazione? In questo articolo ti spieghiamo vantaggi e differenze delle principali carte di credito online, aiutandoti a scegliere quella che risponde al meglio alle tue esigenze.

Carte di Credito a Saldo e Rateali

La semplicità con cui possono essere effettuati pagamenti e la possibilità di decidere in che modo effettuarli, se posticipati o dilazionati, unito allo sviluppo del commercio on line, ha favorito la diffusione delle carte di credito. Molti di noi però non hanno ancora chiaro quale siano le modalità di pagamento e i servizi ad esse annessi. Per scegliere la Carta più vicina alle proprie esigenze, è importante innanzitutto avere chiara la differenza tra le due modalità di pagamento: carta di credito a saldo e carta di credito rateale.

La carta di credito a saldo è uno strumento di pagamento collegato ad un conto corrente bancario o postale. Può essere abilitata solo in caso di persone maggiorenni e con questo tipo di carta è possibile effettuare acquisti presso esercizi commerciali o ecommerce, prelevare presso gli sportelli ATM Italiani o Internazionali oppure può essere utilizzata per pagamenti periodici (ad esempio l’addebito di un pagamento telefonico). Questo tipo di pagamento prevede che l’ente emittente anticipi la somma spesa o prelevata, per poi addebitarla sul conto dell’intestatario il mese successivo all’acquisto (generalmente a 30 giorni). È inoltre previsto un plafond che non può essere superato e che viene stabilito in base alla capacità di rimborso che il cliente ha.

La carta di credito rateale, o revolving, si distingue dalla precedente perché prevede una gestione del pagamento differente. Attraverso questo tipo di carta è possibile rateizzare l’addebito del bene o del servizio, secondo un piano mensile stabilito all’atto della stipula del contratto. Si tratta quindi, in entrambi i casi, di formule di pagamento posticipate che permettono al cliente di gestire le proprie spese in modo personalizzato, controllato e, soprattutto, sicuro.

Carta Blu American Express

La Carta Blu American Express è la soluzione ideale per chi ricerca flessibilità. È infatti previsto il pagamento sia a saldo che rateale, ha una linea di credito personalizzata (può raggiungere un plafond di 5.000 euro) ed è completamente gratuita per il primo anno. Questa carta è inserita nel piano Cashback di Stato, che permette di ricevere l’accredito dell’1% degli acquisti effettuati, direttamente sulla propria carta. Tra i servizi più interessanti inclusi con la sottoscrizione di Carta Blu c’è il Programma Rimborso Acquisti che prevede il rimborso del bene nel caso in cui, effettuato un acquisto con carta, il rivenditore non accetti di cambiarlo.

Anteprima carta Blu Amex
Carta Blu American Express

La Carta prevede inoltre l’utilizzo del servizio App Amex, che consente di monitorare i pagamenti ed il saldo punti Membership, il programma Antifrode e l’Assistenza Clienti attiva 24 ore al giorno, tutti i giorni. Richiedere questa carta è semplice attraverso il format presente sul sito dell’azienda. Basta essere maggiorenni, essere residenti in Italia (o avere un indirizzo di corrispondenza in Italia), avere un reddito lordo annuo di almeno 11.000 euro ed un conto corrente bancario. Basteranno poi i dati personali, quali carta di identità e codice fiscale, per richiedere la verifica e successiva approvazione.

Carta Verde American Express

La Carta Verde American Express è ideale per chi cerca la libertà di spesa. Con questa carta, infatti, non è previsto un plafond. Basta segnalare in anticipo eventuali variazioni alle spese generalmente sostenute per ottenere un importo mensile più alto. La quota annuale di affiliazione è gratuita per il primo anno, mentre prevede un costo di 6.50 euro al mese dal secondo. Le spese sostenute attraverso Carta Verde sono inserite nel programma cashback di stato, che prevede il rimborso dell’1% degli acquisti.

Anteprima carta verde American Express
Carta Verde American Express

I servizi inclusi in questo contratto sono molto interessanti. Tra i più rilevanti il programma di raccolta punti denominato Membership Rewards, che permette ai titolari di vincere premi, viaggi, voucher sconto e riduzioni del saldo carta attraverso il piano Shop With Point. Inoltre l’Assistenza Clienti h24, un servizio antifrode e una app chiamata App Amex, che consente di monitorare costantemente i propri movimenti. Per richiedere la carta è necessario compilare il format online, avere un reddito annuale lordo di almeno 11.000 euro, essere titolare di un conto corrente bancario, essere maggiorenne e residente in Italia o avere un indirizzo di corrispondenza italiano. 

Carta Oro American Express

Vantaggi e servizi personalizzati, nessun plafond, la protezione acquisti per furti o danneggiamenti del bene acquistato per un importo fino a 2600 euro, sono parte dei servizi inclusi nella Carta Oro American Express. Adatta a chi cerca flessibilità nei pagamenti ed una elevata personalizzazione. La carta non prevede costi per il primo anno, mentre dal secondo richiede una quota di affiliazione di 14 euro al mese. È inserita nel programma Cashback di Stato e nel Membership Rewards, che consente di raccogliere punti con le proprie spese trasformandoli poi in voucher, premi, viaggi e riduzioni del proprio saldo conto. Quest’ultimo è il programma Shop With Point, che trasforma i punti in sconti sul proprio saldo.

La carta di credito American Express Oro | Carte di Credito American Express
Carta Oro American Express

Carta Oro non ha limiti di spesa e per accedervi è richiesto un reddito annuale lordo di 25.000 euro. La sicurezza dei movimenti legati a questa carta è garantita dalla Protezione Antifrode e rivolge una particolare attenzione ai viaggiatori. Sono infatti previsti l’iscrizione gratuita al programma Priority Pass, che permette di accedere ad oltre 1200 lounge aeroportuali in tutto il mondo, l’iscrizione al programma The Hotel Collection, che regala upgrade di camera gratuiti e sconti fino a 100 dollari per servizi accessori negli Hotel convenzionati. American Express ha incluso inoltre in questa carta, convenzioni con Herz e Avis per i noleggi auto ed un’assicurazione infortuni e imprevisti in viaggio. Per richiederla basta compilare il format on line; servono documenti di identità, un conto corrente bancario, essere maggiorenne e residente in Italia (o con un indirizzo di corrispondenza italiano).

Carta Diners Club

Servizi, vantaggi, ma anche attività di beneficienza per il WWF , sono le caratteristiche vincenti della nuova Carta Diners Club. Nata dall’esperienza di Diners Club con l’obiettivo di fornire all’utente servizi unici e personalizzati. La Carta viene oggi accettata da oltre 44 milioni di esercenti al mondo, non ha un plafond prefissato ed è gratuita per il primo anno di attivazione per chi la richiede entro il 30/06/2021. Consente al cliente di essere inserito nel Club Experience, un programma esclusivo che trasforma gli acquisti in premi e offerte imperdibili. I soci potranno inoltre beneficiare di accessi alle Vip Lounge, assicurazioni viaggio gratuite, Servizio Clienti h24, la possibilità di rateizzare on demand i pagamenti.

La carta di credito Diners Club International | Diners Classic Club: la recensione completa
Carta di credito Diners Club

Sono inoltre incluse l’app My Diners, che consente di tenere monitorati i propri movimenti, la possibilità di rateizzare i pagamenti on demand, un programma di Loyalty e plus di viaggio, quali assicurazioni gratuite ed accessi alle vip lounge. Diners Club non prescinde infine dall’avere un servizio clienti ottimale e disponibile 24 ore al giorno. Richiedere la carta è semplice, è previsto un format on line da compilare con i propri dati personali, un conto corrente bancario e le due ultime buste paga o il modello unico.

Carte Prepagate e Ricaricabili

Quando si parla delle carte prepagate e di quelle ricaricabili nascono sempre numerose domande e tantissimi dilemmi. In effetti, non si capisce cosa siano queste carte, a cosa servano, come bisogna usarle, né si conoscono le differenze tra varie carte di questo tipo. Le carte di credito ricaricabili sono comparabili a delle normali carte. Tali carte, come dice anche il nome, si possono ricaricare abbastanza semplicemente. Tutto ciò che serve è solo usare un ATM o avvalersi degli altri strumenti per la ricarica della carta. Non è necessario possedere un conto corrente associato alla carta, che può essere utilizzata autonomamente. Dunque, si tratta di una carta su cui si possono depositare dei soldi da spendere successivamente per gli acquisti di vario genere. 

Il meccanismo di funzionamento alla base delle carte prepagate è radicalmente diverso: come dice anche il nome delle carte prepagate, esse vengono acquistate già con un certo credito. Una volta che il credito viene esaurito, non si può più usare la carta e non si potrà ricaricare. Dunque, il funzionamento di questo tipo di carte è abbastanza simile a quello delle normali schede telefoniche di vecchio modello: si compra, si usa, si butta. 

Indipendentemente dalla tipologia di carta, i pagamenti sono comunque sicuri e si possono effettuare sia nei negozi fisici che in quelli online. Entrambi gli strumenti di pagamento si affidano a circuiti di pagamento dalla popolarità internazionale, come Visa e Mastercard. Gli acquisti in entrambi i casi vengono protetti da diversi livelli di sicurezza, il che ha permesso alle carte in questione di diventare incredibilmente popolari. Basti pensare a MasterCard Secure Code o al sistema Verified by Visa. A tutto questo si aggiungono anche altri livelli di protezione e in generale ognuno può scegliere autonomamente che tipo di protezione applicare.

Hype

Più che delle semplici carte, quelle Hype si possono considerare delle carte-conto. A ogni carta, difatti, viene associato un conto usufruendo del quale è possibile inviare o ricevere i bonifici. Le carte Hype appartengono tutte al circuito Mastercard. Le carte a cui si consiglia di prestare attenzione sono due: la carta Start e la carta Next. Con entrambe si possono eseguire diversi pagamenti e numerose azioni. 

Le carte Hype vengono emesse da Banca Sella e possiedono tutte le caratteristiche moderne tipiche di un’ottima carta di credito. Tale banca offre non solo le normali carte ricaricabili, ma anche le carte prepagate. Entrambe le carte Hype sono dotate di un apposito codice IBAN (viene riportato sul lato anteriore della carta). Usare le funzionalità delle carte Hype è molto semplice, anche perché è possibile usufruire di tutte le funzionalità tipiche di un conto corrente senza dover preoccuparsi dei controlli e della burocrazia. 

Carta Hype
Carta Hype

A tutto questo si aggiunge anche il vantaggio legato alla possibilità di usare la carta Hype tramite l’applicazione da scaricare sullo smartphone. L’App si addice benissimo a una grande varietà di sistemi operativi e può funzionare sia con gli smartphone Android che con gli iPhone.  La carta Hype Start rappresenta un po’ il piano di base ed è utilizzabile anche dai minorenni. Si tratta di un ottimo strumento di pagamento per i piccoli che vorrebbero avere una carta di credito simile a quella che hanno i loro genitori. I limiti per la carta Hype Start sono più bassi che per la carta Next. Quest’ultima è una vera e propria carta di credito con un elevato plafond. L’emissione delle carte è gratuita, mentre il canone è variabile: nel caso della Start è gratis, per la carta Next bisogna spendere 12 euro all’anno. Le ricariche tramite bonifico sono al 100% gratuite. Le altre commissioni sono variabili a seconda dello strumento di ricarica che si scegliere di usare.

Viabuy Mastercard

In alternativa alle carte Hype si potrebbe puntare su quelle Viabuy, tenendo a mente che si tratta di una carta prepagata e quindi non ricaricabile. Essa viene emessa nel circuito Mastercard, si può ordinare e usare con un’estrema semplicità. Non bisogna svolgere troppe procedure burocratiche e non ci sono controlli sull’identità dei clienti che la richiedono. I vantaggi di Viabuy sono diversi. Il cliente può scegliere da solo come personalizzare la carta, selezionando il colore nero oppure l’oro. Tutti i movimenti eseguiti si possono monitorare grazie al servizio SMS alert oppure tramite email. Si può ricaricare abbastanza facilmente tramite bonifico: basta usare il codice IBAN di cui è dotata la carta. Gli standard di sicurezza sono molto elevati, tipici del circuito MasterCard.

carta di credito ViaBuy | Anteprima carte
Carte di credito Viabuy

Non ci sono controlli sull’utilizzo della carta e non vengono svolte analisi sulla solidità finanziari del cliente. Dunque possono usufruire dei servizi Viabuy anche coloro che hanno alle spalle una storia creditizia negative. Fintanto che semplicemente si acquista la carta con una certa quantità di denaro sulla stessa, non ci si dovrà preoccupare di fornire documenti di alcun tipo. Pertanto è una delle migliori carte che vengono utilizzare per l’Internet Banking. La carta prepagata Viabuy si può usare in tutto il mondo e le funzionalità offerte sono molto simili a quelle di un normale conto corrente. Una nota di merito va anche ai costi e commissioni: sono gratuite, anche per le operazioni più complesse. Inoltre, fintanto che si tratta di una carta prepagata, non ci sono canoni di alcun tipo da pagare,

Carte Conto

Le carte conto sono delle carte plastificate dotate di un’Iban, che è quel codice alfanumerico che fa riferimento ad un conto corrente. Nella maggior parte dei casi le carte conto sono di tipo prepagato e, per questa ragione, possono essere utilizzate solo fino a quando vi è una disponibilità economica reale, collegata alla stessa. Oltre la cifra ricaricata, infatti, non è possibile effettuare acquisti. Le carte conto consentono di inviare o ricevere denaro mediante bonifico, effettuare acquisti online o in negozi fisici o pagare bollettini nelle ricevitorie abilitate oppure tramite applicazioni.

Una carta conto consente di effettuare molte operazioni, senza però essere effettivamente collegata ad un conto corrente. Ciò significa che le spese legate alla permanenza del denaro saranno inferiori rispetto ad una forma più tradizionale di conto, ma che vi si potrà accreditare lo stipendio o la pensione, ed utilizzarla negli esercizi commerciali o per gli acquisti in applicazioni. Generalmente le carte conto sono legate a specifiche applicazioni che ne permettono il controllo quotidiano, oltre ad avere una pagina dedicata allo storico di entrate ed uscite.

Wise (Transferwise)

Wise (ex Transferwise) è uno strumento che può essere definito come una piattaforma online, scaricabile mediante applicazione, che consente la mobilitazione di denaro oltre i confini nazionali mediante una carta conto Mastercard. Iscriversi è semplice: occorre registrarsi sul sito omonimo inserendo la propria email o gli estremi dei profili facebook o google ed attendere il messaggio di conferma. A questo punto si può selezionare la somma da inviare e digitare gli estremi del ricevente, comprensivi di iban e di intestatario; per somme particolarmente ingenti può essere richiesta la foto della carta di identità a conferma dell’identità.

Conto Transferwise | La carta di credito
Wise (Transferwise)

Questo servizio comporta commissioni fra le più basse sul mercato, che vengono esplicitate prima di effettuare il bonifico di riferimento, così da essere del tutto trasparenti a chi invia il denaro. Si può controllare in qualsiasi momento lo stato dell’invio della somma accordata, accedendo alla pagina preposta e verificare data di arrivo al ricevente. Un punto di forza di questo servizio è sicuramente il Servizio Clienti: avendo molte sedi dislocate su tutto il territorio mondiale, non è difficile chiedere eventuali chiarimenti nella propria lingua madre. L’affidabilità di Transferwise è riconosciuta a livello mondiale e gli utenti che scelgono di utilizzarlo crescono di numero ogni giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui