Carta di Credito Fineco: Quali sono, Costi e Opinioni

Aprire un conto su Fineco è facile come bere un bicchiere d’acqua, bastano semplicemente 5 minuti ed una webcam e potrete cominciare a costruirvi il vostro profilo. A questo punto avrete a disposizione varie carte da scegliere a seconda delle vostre esigenze, con la possibilità di essere seguiti e guidati alle scelte migliori.

Abbiamo la Fineco Card Debit che è totalmente gratuita e si può utilizzare per prelevare da tutti gli ATM in italia e da quelli del gruppo Unicredit in Europa senza nessun costo di commissione. Utilizzabile per tutti gli acquisti online e nei negozi, ha anche la funzione contactless fino a 25€. Disponibile anche nelle versioni MaxiPrelievo con tetto di 3000€ e MaxiAcquisto fino a 5000€. Un opzione è la carta ricaricabile che si può usare per tutti gli acquisti, anche online, ed è stipulabile da chiunque abbia compiuto 10 anni di età. Le ricariche sono gratuite e la carta ha un canone annuo di 9,95€.

La Carta Link che può essere usata da tutti i membri della tua famiglia (anche se non hanno un conto fineco). Infine abbiamo la carta di credito fineco che esiste nelle versioni Monofunzione (per pagamenti e prelievi sul circuito internazionale) e Multifunzione (prelievo e acquisto in un’unica carta), nonché nelle due versioni Revolving e Gold. Andiamo a parlare più in dettaglio di questa carta e delle sue varianti.

Operazione, Funzioni, Vanataggi

La carta di credito Fineco ha un canone annuale di 19,95€ nella versione base e 69,95€ nella versione Gold (questo valore scende a 19,95€ se vengono spesi in un anno almeno 15mila euro sul circuito Mastercard). E’ possibile prelevare da tutti i circuiti Bancomat (tranne per la versione Monofunzione) con una commissione di 0,80€ fino a 99€ e gratis per prelievi maggiori. Per i circuiti VISA/Mastercard si applica una commissione di 2,9€ in tutti i paesi del mondo, Italia compresa. Per gli acquisti online ed offline non è previsto nessun costo aggiuntivo e per il pagamento in altre valute si arriva ad un massimo di un 2% aggiuntivo.

Gli addebiti sul conto corrente avvengono entro un giorno lavorativo per il circuito Bancomat ed il giorno 10 del mese successivo per il circuito Visa o Mastercard. E’ possibile sfruttare la funzione Revolving per rateizzare il pagamento semplicemente con un click, disponibile con Pago Facile e Paga a Rate. In questo caso è possibile richiedere un rimborso a rata fissa (che varierà da 100€ a 200€ a seconda del plafond) o una rata variabile (pari al 10% di quello che ti rimane da pagare). Addirittura con Pago Facile è possibile cambiare online la modalità di pagamento di un acquisto già effettuato nel mese in corso.

Come richiederla, Attivarla e Limiti

La Fineco credit card è solitamente richiesta contestualmente all’apertura del conto corrente, ma può essere richiesta anche a posteriori sia online che tramite il proprio promotore finanziario. Ha un costo di spedizione di 2,5€ e per motivi di sicurezza la carte viene consegnata sempre nella modalità non attiva. Per richiedere l’attivazione dovrete avere una giacenza minima di 3000 euro sul conto e tale richiesta sarà vagliata da Fineco per una conferma definitiva.

Per richiederla online basterà accedere all’area clienti e cliccare su scegli la tua carta nella sezione Conti e Carte, scegliere quella di nostro interesse e procedere con la richiesta. Infine andrà scaricato il contratto, firmato ed inviato a Fineco. Per richiedere la carta Gold invece le condizioni sono più stringenti, in quanto è la fineco card dedicata a clienti con un profilo di alta spendibilità. La prima condizione è che negli ultimi 3 mesi (compreso l’ultimo) sia stato accreditato sul conto uno stipendio da minimo 2000€, in alternativa avere un Asset di valore superiore a 30mila euro o almeno essere titolare di una fineco card credit.

Per richiederla bisognerà soddisfare3 requisiti, uno di questi è la richiesta di giacenza sul conto corrente superiore a 5mila euro ed aver compiuto i 26 anni di età. Anche nel caso in cui le condizioni vengano interamente rispettate il rilascio della carta è comunque soggetto alla valutazione da parte di banca Fineco. Anche con la versione Gold è attivabile la funzione Revolving per rateizzare il rimborso tramite Pago Facile e Pago a Rate. La carta viene mandata bloccata e per richiedere l’attivazione bisogna avere una giacenza sul conto maggiore uguale a 2500€, inoltre tale attivazione comporterà il blocco delle altre carte di credito Fineco. Per la versione base delle fineco card si ha un plafond di 1600€ che può essere rialzato fino a 4000€ tramite richiesta e contrattazione con la banca, mentre per la versione gold il plafond mensile è di 5000€.

carta di credito fineco visa mastercard

Compatibilità con app per smartphone

La carta di credito fineco è perfettamente in linea con la rivoluzione dei pagamenti digitali e può essere facilmente associata a Google Pay ed Apple Pay. Se hai un dispositivo android ti basterà andare nel play store e scaricare l’app Google Pay ed aggiungere la tua carta Fineco. A questo punto ogni acquisto che farai su internet, sulle varie app o nei negozi potrà essere gestito direttamente con il tuo smartphone. La stessa cosa vale per Apple Pay semplicemente attivando il servizio sulla tua carta Fineco rendendo la tua esperienza di acquisto online o nei negozi più pratica e veloce. Infatti utilizzando il tuo iPhone, iPad o Apple Watch è possible pagare con contactless, con un touch o semplicemente con uno sguardo usando la funzione Face ID.

Conclusioni

La banca Fineco ha messo a disposizione dei clienti un ottimo ventaglio di carte di credito fra cui scegliere. La praticità ed i costi bassi velocizzano le tue esperienze di acquisto semplificando la tua giornata e facendoti risparmiare qualche euro. Molto interessante la funzione di rimborso rateizzato per un controllo estremo dei propri conti. Per persone con alto profilo economico la versione Gold è una grossa occasione, in quanto oltre ai privilegi sopra esposti da accesso a programmi come Mastercard Reserved o Priceless Cities. In più ai privilegi riservati ai proprietari di card premium del circuito Mastercard come ad esempio l’accesso, nei principali aeroporti mondiali, ai Lounge del circuito Lounge key.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui