Carta Conto N26: Servizi, Costi, Attivazione, Opinioni e Recensione su N 26

N26 è una banca innovativa, che ha avuto origine nel 2015 a Berlino. Collegata al conto corrente verrà fornita al consumatore una carta di debito, il cui controllo potrà essere possibile mediante l’applicazione sul proprio smartphone, pensata sia per i sistemi operativi Android, sia Apple. La carta di debito è dotata di Iban, quindi ne consegue che dal proprio conto si possano effettuate e ricevere bonifici Sepa.

Come richiedere N26

Per richiedere una carta ed aprire un conto corrente bisogna svolgere le seguenti semplici azioni: scaricare l’applicazione sul proprio smartphone, tenendo a portata di mano i documenti relativi alla propria identificazione e seguire le istruzioni. Dopo aver registrato la propria identità ed aver accettato le condizioni della banca specificate ed elencate nella pagina apposita, in un’operazione che sommariamente dura circa 8 minuti dalla sua apertura, bisognerà attendere l’effettiva registrazione del proprio conto per un tempo massimo di 24 ore. Entro i successivi 3 giorni si riceverà all’indirizzo scelto in fase di registrazione la personale carta N26.

Servizi e Vantaggi di N26

N26 è una carta di debito a tutti glie effetti collegata con un conto in modo diretto, essendo dotata sia di Iban sia di codice Bic, su di essa si può tranquillamente collocare il proprio stipendio oppure vi si possono effettuare bonifici. Per ricaricare la carta e quindi il conto vi si possono associare altre carte ed attingere da altri conti, oppure l’applicazione guiderà l’utente verso lo sportello bancomat più vicino mediante una mappa.

Carta N26
Carta N26

Ricevere e scambiare denaro con altri utenti è davvero semplice ed immediato: connettendosi alla propria rubrica personale, N26 evidenzierá con un pallino blu accanto accanto al nome tutti coloro che possiedono un conto N26. In questo modo, nel caso vi sia il bisogno di dover mandare del denaro, la richiesta di invio da eseguire sarà direttamente dalla rubrica: nel caso anche il destinatario della somma sia N26, non sarà infatti necessario chiedere le coordinate bancarie, perché il trasferimento sará immediato e notificato dall’applicazione pagante al ricevente in modo istantaneo.

Se invece si debbono fornire somme ad utenti che non abbiano N26, l’applicazione darà seguito alla richiesta chiedendo in modo offline (per sms ad esempio) le coordinate per l’invio del denaro. Queste innovative operazioni prendono il nome di MoneyBeam. Nel primo caso i tempi di attesa per la recezione sono praticamente nulli, dato che il denaro viene spostato in modo quasi istantaneo; nel secondo caso invece possono volerci 24 ore dall’accettazione e dalla consegna dei dati del ricevente.

Limiti di prelievo e bonifico e controllo del saldo

I limiti di prelievo e bonifico sono specificati nel caso del MoneyBeam come 1000 euro verso altri clienti N26 e 100 per coloro che non lo sono.
In caso di bonifici Sepa o di prelievi i limiti vengono gestiti direttamente dall’applicazione in modo da rispettare i bisogni personali. Il saldo invece é facilmente reperibile nella home dell’applicazione, assieme a tutta la cronologia dei movimenti della carta in ingresso ed in uscita.

Costi di commissione

Esistono 3 tipologie di conto che si possono aprire con N26: lo standard, il You, il Metal. A seconda del conto prescelto vi sono costi di mantenimento e di commissioni differenti. Il conto standard non ha costi di attivazione o di mantenimento mensili, ma conserva la gratuità dei prelievi solo per i primi 5, a seguito dei quali si avrá un costo pari a 2 euro a prelievo. Viene anche addebitato un costo pari all’1.7% nel caso di valuta estera.

Il conto You ha un costo di mantenimento di 9.90 euro al mese, cui si somma l’imposta di bollo di 34.90 euro. Il conto Metal ha un costo mensile invece di 16.90 euro, oltre che la solita imposta di bollo. Essendo i primi 5 prelievi mensili gratuiti per tutte le carte, i costi di questa operazione risultano poco conosciuti, ma sono di 2 euro per tutte le carte.

Conclusioni

La carta N26, direttamente collegata ad un conto corrente, è veloce da ottenere, perchè viene spedita in massimo tre giorni lavorativi a seguito di un’iscrizione che ha a sua volta una durata di soli otto minuti. Ha tutte quelle funzioni che interessano.le transazioni, consente di fare bonifici Sepa ed ha in più il geniale meccanismo MoneyBeam che consente di velocizzare irrimediabilmente le tempistiche di pagamento circa le somme di denaro da dare a qualsiasi persona presente nella rubrica dello stesso smartphone.

I costi non sembrano esagerati rispetto alla sua comoditá, a parere della maggior parte dell’utenza che l’ha già provata. La sua espansione in rapida crescita è la testimonianza palese che molti utenti stanno credendo in questo progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *