Bunq Travel Card: Recensione Completa, Costi e Limiti

L’istituto bancario internazionale olandese Bunq ha recentemente presentato il loro nuovo prodotto finanziario, la Bunq Travel Card. Si tratta, come già puoi intuire dal nome, di una carta dedicata in particolare agli utenti che rientrano nel segmento dei frequent flyer, oltre ciò però nasconde anche delle gradite sorprese che andremo ora ad analizzare in dettaglio. La Bunq Travel Card è una carta prepagata associata al circuito internazionale Mastercard, quindi senza problematiche geografiche di utilizzo, emessa dall’istituto bancario Bunq. Si presenta come una carta studiata e progettata per adeguarsi perfettamente alle esigenze di chi viaggia molto, specialmente al di fuori dei confini italiani, un esempio di ciò è l’assenza di spese accessorie influenzate dal tasso di cambio di valuta. La carta è liberamente usabile sia online sia presso gli esercenti fisici ed è naturalmente fornita di IBAN.

Operazioni, funzioni e vantaggi

Il fondatore del gruppo bancario Bunq, Ali Nikman, sin nelle sue intenzioni iniziali palesava l’interesse nel creare una banca specializzata nel mercato del mobile banking e che facesse dell’immediatezza e della semplicità d’uso i capisaldi su cui fondare l’intero business. La Bunq Travel Card rispecchia pienamente questi valori e infatti offre dei servizi immancabili per chiunque si ritrovi a viaggiare per buona parte dell’anno come, ad esempio, l’applicazione di tassi reali ai cambi senza alcuna necessità di commissioni accessorie oppure la possibilità di visualizzare immediatamente tramite l’app proprietaria la percentuale risparmiata se viene effettuato un acquisto in valuta differente dall’Euro.

Tra le altre preziose chicche di questa carta non si può non nominare la possibilità di essere associata a un conto corrente in modo da sfruttarne l’utilizzo in ogni parte del mondo in cui ci si ritrovi e la possibilità di creare un gruppo di condivisione tramite cui gestire in tutta chiarezza e sicurezza i fondi di un determinato gruppo di partecipanti e dividere equamente le spese previste.

Possibile anche sfruttare la carta per prenotazioni d’albergo o per l’affitto di un mezzo di locomozione. Si possono effettuare, ricevere bonifici e prelevare dagli ATM con estrema semplicità. Una carta quindi che fa della dinamicità uno dei suoi punti di forza con tutti i relativi vantaggi che ne conseguono.

carta di credito bunq travel card

Costi e limiti

La Bunq Travel Card non presenta costi di attivazioni o spese accessorie riguardanti la gestione sia essa mensile sia annuale. Il costo di emissione della carta è di 9.99 Euro una tantum. Per quanto riguarda i costi relativi alla ricarica questi non sono previsti se viene effettuata mediante SOFORT o strumenti simili, qualora invece venga svolta tramite carta di credito o debito il costo è dello 0,5%. Il prelievo in contanti fatto dagli ATM prevede un esborso di 0.99 Euro per ciascuna operazione.

I servizi quali l’impostazione delle limitazioni di spesa, tutti i pagamenti effettuati con valuta differente dall’Euro, l’attivazione delle notifiche in tempo reale e la personalizzazione dei limiti sono tutte operazione che è possibile svolgere in maniera del tutto gratuita. L’aspetto dei limiti risulta anch’esso ben delineato: non sono presenti limitazioni di ricarica se si utilizza il bonifico bancario, 2.000 Euro è invece il limite se viene impiegata una carta di debito.

Il versamento non ha limitazioni vere e proprie, tuttavia esistono dei margini precisi riguardo l’aspetto dei prelievi: non può eccedere l’importo giornaliero di 500 Euro in contanti. La soglia di spesa quotidiana è prefissata a 1.000 Euro, ma come già detto, è possibile personalizzarla e innalzarla al limite desiderato, quindi in definitiva è da considerare assente.

App per smartphone

Presente un’app proprietaria disponibile sia per ambiente Android sia per Ios perfettamente integrata con la piattaforma principale. Tramite il sito ufficiale sarà inoltre possibile richiedere la carta, gestire comodamente la propria situazione finanziaria, personalizzare secondo le proprie esigenze limiti e opzioni aggiuntive, persino bloccare pagamenti e prelievi da un determinato esercizio, creare un gruppo di condivisione tramite cui aver ben chiara le quote dei singoli partecipanti e, dettaglio non insignificante per le proprie finanze, visualizzare immediatamente il risparmio ottenuto in caso di spese effettuate in valuta differente dall’Euro. L’app è perfettamente associabile sia a Google Pay sia ad Apple pay per poter usufruire della funzionalità contactless.

Come verificare il saldo e i movimenti

La lista dei propri movimenti e il relativo saldo è immediatamente possibile consultarli semplicemente tramite l’app proprietaria. Nell’area personale del proprio profilo saranno disponibili in tempo reale tutte i movimenti effettuati con la possibilità di attivazione di notifiche istantanee per una gestione ancora più accurata.

app Bunq travel card

Come ricaricare la carta

Come già detto, è possibile ricaricare la carta in maniera totalmente gratuita se si utilizzano come sistemi il bonifico bancario, SOFORT o iDeal. Laddove si preferisca usare una carta di credito o debito, invece, la percentuale di commissione è dello 0.5% per le carte europee, del 2.5% per quelle extra UE.

Come richiederla e attivarla

La richiesta di attivazione coniuga perfettamente rapidità e semplicità. Basta entrare nel sito ufficiale ed inserire i dati anagrafici insieme a un indirizzo mail e un recapito telefonico, confermare per ragioni di sicurezza la propria identità tramite upload di un documento di riconoscimento e di un apposito video e terminare scegliendo il pin necessario per convalidare tutte le operazioni. La carta risulterà già attiva e in pochi giorni lavorativi ti sarà comodamente consegnata a casa all’indirizzo fornito in fase di registrazione.

Conclusioni, opinioni e considerazioni finali.

Date le sue funzionalità e i benefici apportati ai viaggiatori, si può certamente dire che la Bunq Travel Card rappresenta un punto di riferimento per chiunque si ritrovi per motivi di viaggio o svago a passare del tempo tra diversi Paesi. La sua semplicità d’uso, la rapidità, i costi pressoché nulli, però, la rendono ideale anche per un impiego quotidiano di un utente che vuole una carta capace di garantirgli funzionalità affidabili e sicurezza con top standard.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale: www.bunq.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui