App Yap: Recensione e come funziona

Yap è la nuova carta prepagata emessa Nexi, l’azienda leader nella fornitura di pagamenti digitali presso vari enti, e associata al circuito Mastercard, quindi senza alcun rischio di limitazioni geografiche. La carta è ovviamente fornita di IBAN e sin dal suo nome dimostra quel pizzico d’irriverenza che sta contribuendo al suo consolidamento nel segmento dei giovani. Yap, infatti, non è altro che la traslitterazione al contrario della parola Pay ed ecco quindi avere tra le mani una carta studiata e progettata appositamente per rispondere a determinati bisogni.

Operazioni, funzioni e vantaggi

Iniziamo immediatamente col dire che la maggiore garanzia che può vantare la carta Yap è sicuramente quella dell’azienda che si occupa della sua emissione. Nexi è un autentico colosso nel settore dei pagamenti digitali e i temi della privacy e della sicurezza dell’utente sono i suoi capisaldi fondanti. L’essere fornita di IBAN conferisce alla carta uno status decisamente più maturo rispetto a quanto si pensi, è consentita anche la domiciliazione del proprio stipendio. I trasferimenti e i versamenti di somme di denaro risultano possibili con un’estrema facilità grazie all’efficacia dell’app proprietaria. Possibili anche i prelievi da tutti gli ATM Bancomat.

Una piccola chicca è quella relativa alla sentita tematica del cashback. La carta Yap consente di usufruire di un cashback fino al 10% su tutte le spese effettuate, ma non è tutto. Qualora, infatti, tu sia nelle condizioni d’invitare 3 amici e creare così un gruppo apposito, per ogni ricarica effettuata da un altro partecipante tu puoi ottenere sino a 30 Euro di cashback spendibile su marchi rinomati come Amazon, Zalando, Asos, etc.

app yap mobile

Costi e limiti

Essendo realizzata per potersi avvicinare al mondo dei giovani, appare ovvio che la carta Yap presenti dei costi molti esigui. Diciamo subito i costi di attivazione sono totalmente assenti, a patto che la scelta ricada su una carta virtuale; in caso si opti per una carta fisica l’importo richiesto è di 9,95 Euro. Non presenti costi relativi al pagamento di un canone sia esso mensile sia annuale, allo stesso modo risultano gratuite tutte le principali e consuete operazioni che si è soliti effettuare con una carta, come l’invio e la ricezione di denaro, la ricarica indipendente se effettuata mediante bonifico o carta e le spese compiute online o in un esercizio commerciale fisico. I costi di ricarica infine prevedono una commissione di 2,50 Euro per ciascuna se effettuata in contanti presso uno sportello abilitato SisalPay. Zero spese se invece si sceglie di ricaricare mediante bonifico bancario, ATM o altre carta Yap.

Discorso differente per le limitazioni. Il plafond massimo che è possibile ottenere con la carta Yap è di 1.500 Euro, cifra che se per il giovane può essere altamente soddisfacente, può invece risultare eccessivamente sottodimensionato per un professionista. Il limite di spesa quotidiano è direttamente connesso a quello del plafond e quindi la cifra è la medesima, mentre il limite di prelievo giornaliero è di 250 Euro. Per quel che riguarda l’aspetto della ricarica bisogna considerare come il limite sia di 200 Euro cadauna se effettuata presso SisalPay con l’obbligo che non venga superato il massimo di 2 ricariche in un giorno. Laddove invece si preferisca procedere con la ricarica presso un ATM, la limitazione consiste in un importo di 500 Euro.

App per smartphone Android e Ios

Presente un’app disponibile sia per ambiente Android sia per Ios caratterizzata dall’estrema possibilità di personalizzazione e un’usabilità decisamente user friendly. Tramite app sarà possibile visionare in ogni momento il proprio saldo e tutta la movimentazione relativa alle proprie finanze, oltre all’opportunità di creare un gruppo virtuale in cui poter dividere equamente tutte le spese o favorire le transazioni senza alcuna commissione. L’app gode di standard di sicurezza decisamente elevati e inusuali per una prepagata, sarà anche possibile impostare un PIN per tutelare la propria privacy. Perfettamente associabile, infine, con Google Pay, Apple Pay, Huawei Pay e Samsung Pay per poter usufruire della funzionalità contactless.

Come verificare il saldo della carta e i movimenti

Per poter visionare il saldo disponibile e tutti i movimenti in entrata e uscita ci si può rivolgere direttamente all’area personale del sito ufficiale di riferimento, previa ovvia registrazione. Il metodo più semplice e funzionale è però quello di utilizzare l’app, accedere al profilo personale e da lì ricevere le esaustive risposte.

Come ricaricare la carta

L’estrema adattabilità della carta Yap si riscontra anche nell’ampia varietà di metodologie presenti. Potrai ricaricare la tua carta mediante ricarica ATM, con un bonifico, tramite carta terza o in uno dei tanti centri SisalPay dislocati nel territorio.

cashback app yap

Come richiederla e attivarla

La procedura necessaria per la richiesta è successiva attivazione è molto semplice. Dovrai solo recarti sul sito ufficiale, procedere con la registrazione immettendo i tuoi dati anagrafici, indirizzo mail, numero di telefono, il codice “CCPYAP” e poche altre informazioni. Ti ricordo che affinché l’iter vada a buon fine è necessario che ci sia l’accertamento dei dati inseriti durante questa fase, motivo per cui dovrai anche fare l’upload di un tuo documento di riconoscimento insieme al tuo volto. Una volta avvalorati tutti i dati, non ti resta altro da fare che aprire un conto ed ecco che sarai già in possesso di una carta Yap virtuale e totalmente gratuita. L’attivazione è possibile benissimo portarla a termine semplicemente utilizzando l’app e inserendo i dati ormai certificati forniti durante le fasi della registrazione.

Conclusioni, opinioni e considerazioni finali

La carta Yap è un prodotto finanziario molto recente, ma già dimostra che la strada tracciata è quella giusta per diventare uno strumento imprescindibile per qualunque esigenza o evenienza della vita di tutti i giorni. Di certo è fortemente indirizzata verso un pubblico giovane alle prese con i primi rudimenti del mercato finanziario, però risulta ottimale anche per l’adulto che non ha pretese eccessivamente elevate e vuole prima di tutto un prodotto dall’estrema sicurezza e semplicità. In definitiva la carta Yap è sicuramente promossa essendo riuscita a coniugare perfettamente funzionalità, pochezza dei costi e innovazione. Ricordati in fase di registrazione di inserire questo codice “CCPYAP”

Sito Ufficiale: www.appyap.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui